venerdì 11 luglio 2014

Malwarebytes ottiene un finanziamento da 30 milioni di Dollari

Tutto inizia una decina di anni fa con Marcin Kleczynski, un normale adolescente, e il computer dei suoi genitori. Marcin aveva 14 anni al tempo e, cercando un key generator per un videogioco, ha per sbaglio infettato il computer dei genitori con un virus.

Il software antivirus installato sul PC, uno dei più famosi allora in circolazione, non sembrava funzionare a dovere. Marcin Kleczynski si sentì piuttosto affranto dalla situazione, anche perché non aveva denaro sufficiente per portare il PC da uno specialista, ma fortunatamente il giovane Kleczynski non si lasciò prendere dallo sconforto.

Decise invece di cavarsela come poteva: iniziò a cercare su Google i “sintomi” del computer tentando di fare un’ autodiagnosi, e trovò alcune persone volenterose di aiutarlo a risolvere il problema. Questo incidente ha fatto sì che Marcin Kleczynski iniziasse a interessarsi di sicurezza informatica, con le conseguenze che potete immaginare dal titolo della notizia.

 Quello che allora era un semplice teenager ora è a capo di una compagnia di successo: la Malwarebytes, compagnia di sicurezza informatica da lui fondata, che ha appena ottenuto un finanziamento di ben 30 milioni di Dollari! Il software prodotto dalla Malwarebytes è sviluppato e seguito da un team di circa 40 persone, che dovrebbero diventare 80 grazie ai finanziamenti.

Malwarebytes sembra cavarsela molto bene e, secondo Kleczynski, il successo del software sarebbe dovuto alla capacità di individuare virus e altri “agenti patogeni” laddove software antivirus più famosi falliscono. Ecco a voi un sorridente Marcin Kleczynski, nella foto come appare sul sito ufficiale. E pensare che tutto è iniziato per la ricerca di un keygen…
Posta un commento