venerdì 26 settembre 2008

Seconda RC per OpenOffice 3.0. Ormai ci siamo!



Senza troppa fanfara è stato rilasciato OpenOffice.org 3.0 RC2, molto probabilmente l’ultimo passo prima delle versione definitiva che ci era stata promessa per settembre. Come ogni release candidate che si rispetti, questa versione porta con sé esclusivamente delle correzioni di bachi.

Sono invece consistenti le differenze tra la versione 2.4 e la versione 3.0. Senza elencarle tutte, sicuramente tra le più interessanti c’è la possibilità di vedere (finalmente!) OpenOffice girare su MacOSX utilizzando un’interfaccia Aqua nativa, senza più bisogno di affrontare X11 e tutti problemi che questo comportava.

La nuova versione ci regalerà anche annotazioni a margine del testo, più potenza di editing delle immagini incluse dei documenti, fogli di calcolo più grandi e una buona dose di velocità, caratteristica questa che non fa mai male.

Sicuramente l’imminente rilascio della versione 3.0 spingerà ulteriormente l’utilizzo di OpenOffice.org anche se, per forza di cose, misurare l’utilizzo di una suite per ufficio non è facile come avviene per i browser. Possiamo comunque affidarci alle cifre del PLIO, l’associazione Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org, che ha festeggiato i tre milioni di download da inizio anno solo in Italia.

Per scaricare OpenOffice.org 3.0 RC2 basta scegliere il proprio sistema operativo dalla pagina di dowload (è disponibile per Linux, Mac, Solaris e Windows). È possibile scaricarlo in italiano, anche se non tutti i mirror ospitano le copie localizzate.

Fonte : http://www.oneopensource.it



Posta un commento